Payday loans
Home > Ricette > Sarde a Beccafico

Sarde a Beccafico

Le sarde vanno squamate, sventrate, decapitate, disiliscate, lavate ed aperte a libro.

Il ripieno si prepara mescolando i seguenti ingredienti nelle proporzioni di:

  1. 100 gr. di mollica di pane tostato;
  2. 1 cucchiaio d’olio di oliva;
  3. 1 cucchiaio di succo di limone e la buccia di un limone grattugiata;
  4. mezzo cucchiaino di zucchero
  5. poco sale, pepe, la salsetta di 4 acciughe salate e sfaldate in olio;
  6. un ciuffo abbondante di prezzemolo trito;
  7. 50 gr. di capperi;
  8. 50 gr. di olive nere snocciolate e tritate fini;
  9. 40 gr. di sultanina;
  10. 40 gr. di pinoli;
  11. 20 gr. di mandorle tostate e tritate ( alcuni aggiungono, inoltre: 1 aglio tritato; 1 scalogno, o pezzettini di cipolla ben trita);
  12. 60 gr. di formaggio pecorino grattugiato.

Quando il ripieno è stato ben mescolato, e reso omogeneo, se ne spalma un poco sulla sarda (aperta a libro), che ora va rinchiusa con una leggera pressione delle dita.

La sarda va ora arrotolata su se stessa (facendo attenzione a che non fuoriesca il ripieno), ad anello, in modo che la codina spunti verso l’alto.

Le sarde così preparate vanno sistemate in teglia ben unta, e separate una dall’altra da una fogliolina d’alloro.

Si sparge un poco di olio, si sformaggia un poco di pane grattugiato (ma non tostato), e si passa al forno caldissimo per 15-20 minuti.

Buon Appetito

Fonte di provenienza: bottega siciliana

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...