Payday loans
Home > Ecologia, Luoghi > Riserva Naturale Terrestre

Riserva Naturale Terrestre

La Riserva naturale orientata Isola di Ustica, ben distinta dall’area marina protetta, costituisce un ambiente straordinari per suggestione e varietà.

La presenza di una serie di rilevanti elementi ha portato, nel 1997, alla istituzione della riserva, affidata in gestione alla Provincia regionale di Palermo. Ricordiamo però che già nel 1986 il legislatore aveva riconosciuto la specialità di questi luoghi.

La flora annovera oltre 500 specie tipiche. Dal vilucchio all’erba lombrica, dal lino al trifoglio, dal cappero alla camomilla marina, dal finocchio, l’olivastro, il lentisco, la ginestra, l’elenco è lungo. Per la sua posizione strategica, l’isola è luogo di sosta di almeno un paio di centinaia di specie di migratori.

L’isola, di natura vulcanica, nata oltre mezzo milione di anni or sono, ed abitata da quasi 4 mila anni, è centro turistico rinomato, ma anche un fertile terreno per coltivazioni di pregio.

A chi vi si reca in vacanza: leggere attentamente il regolamento della Riserva per non incorrere in comportamenti errati rigorosamente sanzionati dalle autorità competenti.

Visite: Provincia Regionale di Palermo
Direzione Tutela Ambientale, Riserve Naturali ed Aree Protette,
Via San Lorenzo 312/g, Palermo.
Tel: 091-6628274/6628303 Fax 091-6628498

Approfondimenti: Sikania

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...